Scheda Confettura Extra di Uva Sangiovese coltivata a Montalcino

Confettura Extra di Uva Sangiovese coltivata a Montalcino

Ogni anno, prima della vendemmia, i grappoli di uva maturi in eccesso a quelli che verranno selezionati per produrre il vino Brunello di Montalcino, vengono raccolti e avviati alla produzione della confettura, unicamente con aggiunta di zucchero (30/35% circa) e di addensante naturale estratto dalla frutta (pectina).

Caratteristiche del Prodotto

Aromi e gusto di mosto di uva con un lieve addensamento che consente la possibilità di spalmare il prodotto sul pane appena imburrato, ideale per accompagnare la prima colazione. Altre indicazioni che riscontrano successo sono con i formaggi freschi (ricotta, creme di formaggio e raveggiolo) e di contrasto con formaggi stagionati (pecorini e formaggi degli alpeggi). I dati organolettici sono quelli del vino con presenza di polifenoli e antociani in misura ancora superiore in quanto il prodotto non subisce fermentazioni e lunghi processi di cottura.