Querce Bettina - Scheda del Brunello di Montalcino DOCG

Brunello Querce Bettina DOCG.jpg

Scheda Tecnica

Vendemmia 2009
  • Titolo Alcolometrico Volumico
  • Zuccheri Riduttori
  • Densità Relativa a 20°
  • Tenuta all’Aria in 24h
  • Acidità Totale in Acido Tartarico
  • Estratto Secco Totale
  • SO2 Totale
  • SO2 Libera
  • Acidità Volatile
  • 14,06%
  • 1,6 g/l
  • n.r.
  • Buona
  • 5,90 g/l
  • 29,8 g/l
  • 62 mg/l
  • 33 mg/l
  • 0,34 g/l
Vendemmia 2008
  • Titolo Alcolometrico Volumico
  • Zuccheri Riduttori
  • Densità Relativa a 20°
  • Tenuta all’Aria in 24h
  • Acidità Totale in Acido Tartarico
  • Estratto Secco Totale
  • SO2 Totale
  • SO2 Libera
  • Acidità Volatile
  • 13,36%
  • 2,0 g/l
  • 0,99267
  • Buona
  • 6,60 g/l
  • 29,8 g/l
  • 82 mg/l
  • 16 mg/l
  • 0,40 g/l
Vendemmia 2007
  • Titolo Alcolometrico Volumico
  • Zuccheri Riduttori
  • Densità Relativa a 20°
  • Tenuta all’Aria in 24h
  • Acidità Totale in Acido Tartarico
  • Estratto Secco Totale
  • SO2 Totale
  • SO2 Libera
  • Acidità Volatile
  • 13,45%
  • 1,8 g/l
  • 0,99350
  • Buona
  • 5,90 g/l
  • 28,5 g/l
  • 72 mg/l
  • 15 mg/l
  • 0,57 g/l

Uvaggio 100% Sangiovese Grosso (Brunello) selezionato nel corso della vendemmia. Fermentazione e produzione in serbatoi di acciaio sino all’esaurimento dell’acido malico. Affinamento in botti di rovere di slavonia da 20 hl per un periodo di circa 36 mesi e 48 mesi per la la denominazione “Riserva”. Imbottigliamento e affinamento in bottiglia per oltre dodici mesi. Messo in commercio non prima di cinque anni successivi alla vendemmia.

Note caratteristiche:

Colore rosso rubino intenso con tendenze al granato, classico di queste uve che si accompagna al sapore asciutto, tannico ma nel contempo caldo, robusto e persistente. Vino destinato a un lungo invecchiamento migliora e si ingentilisce nel corso degli anni. Non filtrato per cui alcuni sedimenti sono indice di genuinità del prodotto.

Abbinamenti Consigliati

Vino da degustare anche da solo ..... in meditazione e per gli intenditori, in abbinamento al cioccolato fondente. Nel corso dei pasti accompagnare a cibi di forte sapore quali formaggi e salumi stagionati, primi piatti con sughi a base di selvaggina e carni rosse cucinate alla brace. Come per ogni vino rosso strutturato ricco di profumi e aromi evitare l'abbinamento con verdure ricche di tannini.

 

 

Nel corso del 2011 e 2012 sono stati attribuiti premi e riconoscimenti al Brunello 2006 dalle giurie ONAV con l’Oscar della Douja d’Or 2010e 2011 e i “Tre Bicchieri” del Gambero Rosso. Nel 2013 al Brunello Riserva 2007 è stata attribuita l’Eccellenza dalla commissione che cura la guida dell’Espresso e la Corona dalla guida Vini Buoni d’Italia, finali Tre Bicchieri del Gambero Rosso per il Brunello 2008 e il Brunello Riserva 2006.

 

 

Recenti analisi condotte dall’U.O di Biologia Farmaceutica del Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università di Siena hanno rilevato:

  • Polifenoli Totali
  • Antociani Totali
  • Flavonoidi Totali
  • Protoantocianidine
  • Resveratrolo Totale
  • Attività Antiradicalica
  • 2425 mg/l
  • 194 mg/l
  • 835 mg/l
  • 819 mg/l
  • 0,5 mg/l
  • > 71,6%